Associazione Famiglie Malati Alzheimer

 

Per contattarci:
SEGRETERIA: 345.3057155


ORARI: dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18
Martedì e Giovedì fino alle ore 17

 

Qui a AFMA Genova siamo felici presentarti un nuovo modo di sostenerci e aiutarci a raccogliere fondi!
Da adesso puoi sostenere AFMA Genova in un modo nuovo e gratuito. Iscriviti a Helpfreely.org e acquista in uno dei 400 negozi online convenzionati (tra cui AliExpress, Zooplus, eBay e Booking.com): una parte di ciò che spendi verrà devoluta automaticamente alla nostra organizzazione, senza nessun costo aggiuntivo per te! AFMA Genova conta sul tuo aiuto.
Inizia oggi, visita:
http://helpfree.ly/j40247
Se vuoi saperne di più su Helpfreely.org:
http://https://www.helpfreely.org/how-it-works/
Grazie per il tuo sostegno!

 

5 x 1000

In questi giorni tutti riceviamo richieste di attribuzione del 5 per mille al volontariato : è quella "meravigliosa invenzione" che ci permette di aiutare gli altri anche quando abbiamo poco per noi.
Come ogni anno vi vhiediamo di apporre semplicemente la vostra firma e il codice fiscale dell'associazione 95108370107 sulla dichiarazione dei redditi, in qualsiasi forma la presentiate.
Potrete ancora una volta darci il vostro sostegno affinchè possiamo continuare ad erogare gratuitamente i nostri servizi per le famiglie, sempre più numerose, che sopportano enormi difficoltà di ogni genere per accudire i loro cari malati di alzheimer.

La solidarietà è un investimento che non fallisce mai!

 

Festeggiamenti Santo Patrono

Sabato 30 Giugno 2018 ore 17.00 presso il Centro Arcobaleno di Villa Viganego, Via Vado 16A a Genova Sestri Ponente, sarà inaugurata la mostra fotografica "Sant'Alberto e Dintorni"

L'ingresso è libero per cui, non mancate!

coro

 

LABORATORI AFMA 2018

CONDIVIDI LA SOLIDARIETA'

PROGRAMMA VALIDO DA APRILE A GIUGNO
Per tutte le info contattateci!!!

CORSI AFMA

 

AFMA Genova ONLUS organizza una serie di incontri di mutuo aiuto dedicati a chi si prende cura dei malati di Alzheimer.
I famigliari che li assistono sanno bene che uno dei grossi problemi della malattia è l'isolamento che ne deriva, dovuto spesso al pudore di mostrare agli altri la decadenza del proprio caro, un senso di "vergogna", quasi che la malattia diventi una "colpa" da nascondere.
Il gruppo di MUTUO AIUTO serve ad esprimere le proprie sensazioni, a condividerle, ad ascoltare ciò che provano coloro che vivono la stessa esperienza, e a conoscere nuovi modi di affrontare i problemi della malattia.
Gli incontri si svolgeranno il sabato mattina dalle 09,30 alle 11,30 con cadenza quindicinale, presso la sede di AFMA, a Sestri Ponente, Via Vado 16A (cancello).
Per ulteriori informazioni e richieste di iscrizione vi preghiamo di contattare la nostra segreteria al N° 345-3057155.

mutuo aiuto

 

COMUNICATO:
Dopo la collaborazione con figure professionali di diversi indirizzi, provenienti dall'Università di Genova, dall'Università Cattolica Sacro Cuore di Milano, dalle Università di Savona e Torino, è ora la volta di una laureata che si specializzerà in Teoria e Pratica di Terapeutica Artistica all'Accademia di Brera di Milano.
Si è proposta come volontaria per svolgere un progetto di laboratorio artistico-terapeutico, in collaborazione col Pittore Lorenzo Massobrio, che da tempo collabora con la nostra associazione come volontario, a favore degli ospiti del nostro Centro Arcobaleno.
L'accoglienza e l'apertura nei confronti di tutti è sempre stata una nostra caratteristica, siamo quindi orgogliosi che la nostra associazione, con l'Alzheimer Cafè e il Centro Arcobaleno, rappresenti per tanti terapeuti e laureandi un punto di riferimento, offrendo un ambiente favorevole allo svolgimento di ricerche sugli aspetti sanitari e sociali della malattia di Alzheimer, che coinvolge tante famiglie.

 

MERCATINO dei ricordi SOLIDALE

mercatino solidale

 

 

Pic     SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

 

 

Ciao amico

"Ciao Amico.
Fermati un secondo e ascoltami per favore.
Non ci conosciamo ma mi presento subito: sono uno dei 700.000 malati di Alzheimer che vive in Italia.
Come te sono una persona "normale>" ma con un problama; il mio modo di vedere le cose e vivere la vita è cambiato: tutto intorno a me è confusione.
A volte non ricordo il mio nome, non riconosco i miei cari e non ricordo la strada per tornare a casa.
Trovo difficoltà ad allacciarmi le scarpe, ad abbottonarmi la camicia e ad esprimermi, tanto che, quando ho bisogno di qualcosa, i miei familiari deono scervellarsi per comprendermi.
In parole povere la mia testa è come una biblioteca dove i libri non sono più al loro posto e lo schedario è sottosopra..."

 

 

 

GALLERY


afma Cafe Millezampe pagliacci festa